rotate-mobile
Scoperta anche officina abusiva

Controlli ad “alto impatto”, due arresti. Sequestrate mitraglietta, pistola e munizioni

Questa mattina vasta operazione degli agenti della Polizia di Stato. Arrestato un 53enne trovato in possesso di armi e proiettili. Ai domiciliari un 25enne per detenzione e spaccio di droga. Un 30enne romano denunciato per ricettazione: trovato con 189 mila euro

LECCE - Si è svolta in mattina una vasta operazione di controllo sul territorio salentino, nell’ambito dei servizi ad “alto impatto” pianificati dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica e dal conseguente tavolo tecnico del questore, che hanno portato ad arresti, al sequestro di armi, munizioni, droga e anche di importanti somme di denaro frutto di attività legate a possibile ricettazione.

L’attività è stata condotta in particolare dalla squadra Mobile di Lecce, coadiuvata dagli agenti del Reparto prevenzione crimine di Bari, Cosenza e di Vibo Valentia, dalle squadre cinofili di Bari e di Brindisi, dagli operatori della polizia amministrativa e della divisione Anticrimine, nonché dalla polizia stradale.

L’attività mirata e circostanziata della polizia ha così portato all’arresto di un 53enne leccese, Nicola Greco, accusato di detenzione illegale di armi e munizioni. Nel dettaglio l’uomo è stato trovato in possesso di una pistola mitragliatrice, calibro 7,65, con nove proiettili nel caricatore e altri sette proiettili nascosti. Rinvenuta anche una pistola a tamburo e un giubbotto antiproiettile. Tutto il materiale è finito sotto sequestro.

Il secondo arresto è stato eseguito a carico di un 25enne di Lecce che è poi finito ai domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. E’ stato trovato in possesso 9 grammi di marijuana, 57 grammi di hashish e. 3 grammi di cocaina. Altri due soggetti di 65 e 51 anni, sempre di Lecce, sono stati invece segnalati all’autorità amministrativa per possesso di sostanza stupefacente ad uso personale.

A carico invece di un 30enne, originario di Roma, sono stati rinvenuti e sequestrati ben 189 mila euro. Il soggetto è stato denunciato per ricettazione.

Guarda il video

Infine sono state eseguite dieci perquisizioni domiciliari, identificate 140 persone e controllati 12 soggetti sottoposti agli arresti domiciliari. Controllati anche 40 veicoli in strada ed eseguite verifiche amministrative in sette esercizi commerciali. E’ stata inoltre riscontrata una attività abusiva di riparazione veicoli.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale 

Foto Cinofilo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli ad “alto impatto”, due arresti. Sequestrate mitraglietta, pistola e munizioni

LeccePrima è in caricamento