menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi alla guida dopo aver assunto alcol e droga: in dieci nei guai

Controlli della polizia stradale nella notte del 24 aprile su 124 vetture. Verifiche anche sui mezzi pesanti per eccesso di velocità nell'ambito della rete Tsipol

LECCE – Dieci dei 124 conducenti controllati erano alla guida con un tasso alcolico maggiore di quello consentito. Due di loro rientravano nella categoria dei neopatentati – dai 18 ai 21 anni  – mentre in sei sono risultati positivi anche al test della saliva per l’assunzione di sostanze stupefacenti.

E’ il bilancio dei controlli effettuati dagli agenti della polizia stradale e dal personale sanitario della questura di Lecce durante la notte del 24 aprile. I campioni prelevati stati inviati presso il Centro Ricerche di Laboratorio e Tossicologia Forense della polizia di Stato, a Roma: se anche le verifiche nella capitale confermassero il primo verdetto, i soggetti in questione saranno denunciati penalmente, le loro patenti sospese e il veicolo posto sotto sequestro, finalizzato alla confisca se il conducente è anche il proprietario del mezzo. Un’auto, inoltre, è stata sequestrata perché sprovvista di polizza assicurativa.

Le attività condotte rientrano nella campagna nazionale per il contrasto alla guida in stato di ebbrezza o di alterazione psicofisica, fenomeni che nell’Unione Europea rappresentano una delle cause di maggiore incidentalità. Nel periodo dal 18 al 24 marzo, inoltre, la polizia stradale è stata impegnata nei controlli disposti per la campagna “Speed” dalla rete Tsipol, che coinvolge i 31 paesi dell’Ue oltre a Norvegia e Svizzera, con la Serbia come osservatore

Per questo anche nella provincia di Lecce, per tutta la settimana, sono state svolte le verifiche, in particolare attraverso il controllo delle apparecchiature per la velocità che sono installate sui mezzi pesanti (autocarri e autobus): in 17 casi sono state rilevate infrazioni per eccesso di velocità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento