Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Irregolarità in quasi tutte le aziende controllate e 17 i lavoratori in nero

Verifiche nel settore agricolo ed edile da parte dei carabinieri e dell'ispettorato territoriale nei primi 15 giorni di settembre. Sanzioni per circa 100mila euro, ammende per la metà

LECCE - In venti aziende su ventisette controllate sono state riscontrate irregolarità da parte dei carabinieri dell'ispettorato del lavoro che hanno operato nei primi 15 giorni di settembre insieme al personale dell'ispettorato territoriale del lavoro e in collaborazione con il comando provinciale dell'Arma. 

Sedici le realtà controllate nel comparto agricolo, undici in quello edile. Nel primo ben 13 hanno palesato violazioni della normativa. Verificate le posizioni di 159 lavoratori di cui 17 sono risultati in nero, mentre tre figravano come percettori di reddito di cittadinanza. Nel secondo settore, in sette aziende sono state trovate delle irregolarità. 

Nel complesso sono state comminate sanzioni per 100mila euro e ammende per circa la metà. Sono state inoltre imposte delle prescrizioni per quanto riguarda la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irregolarità in quasi tutte le aziende controllate e 17 i lavoratori in nero

LeccePrima è in caricamento