rotate-mobile
Presenza sul territorio

Controlli dei carabinieri tra Lecce e hinterland: arresti, sequestri, multe

Militari impegnati anche nell’ultimo fine settimana, con l’ausilio del Nucleo cinofili di Modugno, in alcune zone del capoluogo e nei comuni limitrofi

LECCE – Anche durante l’ultimo fine settimana i carabinieri sono stati impegnato in un servizio straordinario di controllo del territorio, con l’ausilio del Nucleo cinofili di Modugno che ha riguardato alcune zone di Lecce e i comuni dell’hinterland.

Nel bilancio dell’attività dell’Arma ci sono anche due arresti: il primo, in flagranza di reato, di un 21enne originario della provincia di Lecce, trovato in possesso di 6 grammi di cocaina, suddivisa in 15 dosi e della somma di mille e 250 euro circa in banconote di vario taglio, ritenuto provento della presunta attività di spaccio; il secondo di un 39enne leccese, sul quale pendeva un ordine di carcerazione per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei controlli sono state identificate 45 persone, con 5 veicoli sottoposti a sequestro amministrativo e 20 contravvenzioni elevate per violazioni al Codice della strada. Da segnalare la denuncia per un 52enne trovato, nonostante la sua patente fosse stata revocata, alla guida di un veicolo già sequestrato (dovrà rispondere di appropriazione indebita e di reiterata guida senza patente).

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri tra Lecce e hinterland: arresti, sequestri, multe

LeccePrima è in caricamento