Controlli a raffica nella settimana di Ferragosto. Deferiti in due

Nella settimana compresa tra il 15 e il 22 agosto, i militari della compagnia di Gallipoli hanno setacciato l’intero territorio. Un 23enne di Copertino ed un 32enne piemontese sono stati fermati, rispettivamente per il tentato furto di un’auto e per droga. Segnalati per uso non terapeutico di stupefacente 18 individui

Foto di repertorio

GALLIPOLI – Tra movida e proteste, la settimana di ferragosto, a Gallipoli, si è rivelata “calda” anche dal punto di vista dei controlli. Nelle notti tra 15 ed il 22 agosto, infatti, trenta carabinieri della compagnia della Città Bella a bordo di una dozzina di mezzi, sono stati impegnati su tutto il territorio di loro competenza. In due sono stati denunciati, rispettivamente con l’accusa di tentato furto e detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio.

 Nel primo caso si tratta di un 23enne, G.G., nato in Germania e residente a Copertino, ritenuto responsabile di un colpo tentato ai danni di una Fiat Panda. Nel secondo, invece, a finire nei guai è stato F.S., 32enne nato a Torino, ma residente a Piosacco, in provincia del capoluogo piemontese, trovato in possesso di 22 grammi di hashish, 5 grammi di marijuana, il tutto posto sotto sequestro.  Per uso non terapeutico di droga, inoltre, 18 individui, quasi tutti turisti,  sono stati segnalati presso la Prefettura di Lecce, alcuni dei quali trovati in possesso di sostanze come mdma,  alternative a quelle tradizionali.

I militari dell’Arma hanno inoltre rinvenuto, in un terreno adibito a parcheggio, altri due grammi  di cocaina, sequestrata assieme a tutto lo stupefacente, poi consegnato  all’autorità giudiziaria. All’attività hanno partecipato anche i carabinieri cinofili del nucleo di Modugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

Torna su
LeccePrima è in caricamento