Cronaca

Posti di controllo nel casaranese. Sette denunce e quattro patenti ritirate

Nel fine settimana i militari della cittadina del basso Salento hanno eseguito alcune verifiche. Tra i reati contestati quelli di spaccio, ricettazione e guida in stato alterato. In due sono finiti nei guai per aver sversato le acque dei pozzi neri in aperta campagna

I carabinieri di Casarano

CASARANO – Sette denunce e quattro patenti ritirate. Questo il bilancio dei controlli eseguiti dai carabinieri della compagnia di Casarano, nel corso del week-end, un 31enne è finito nei guai. per droga. Si tratta di G.C. residente a Taurisano, noto alle forze dell’ordine. Quando i militari lo hanno fermato, l’uomo si trovava alla guida della sua autovettura con 1,7 grammi di eroina e un bloc notes con un elenco di numeri e nomi che ha insospettito gli uomini dell’Arma. I quali lo hanno deferito in stato di libertà.

A Taviano, invece, in due sono stati accusati di aver realizzato  una discarica non autorizzata di rifiuti speciali  pericolosi e non pericolosi. Si tratta di L.C., 60enne del luogo e di V.G., un 24enne originario di Parabita. Entrambi sono stati sorpresi sulla via che collega Taviano ad Alezio, mentre erano alle prese con lo sversamento di acque reflue prelevate dai pozzi neri in aperta  campagna. L’autospurgo è stato posto sotto sequestro, e i due denunciati.

Altre quattro persone, invece, sono state deferitei per le infrazioni al codice della strada. Un 31enne di Matino è stato sorpreso alla guida del camion senza patente e in stato di alterazione psicofisica. Fermato dai carabinieri, ha  rifiutato di sottoporsi ad accertamenti sanitari. Anche Casarano un ragazzo di 19 anni è stato colto  al volante della propria auto in uno stato alterato: la patente gli è stata ritirata.

Un 47enne residente nella cittadina del basso Salento, invece, se ne stava in giro a bordo di un mezzo già sottoposto a sequestro. Fatto analogo anche ad Ugento, dove un 19enne era alla guida del suo ciclomotore Piaggio,  oggetto di furto nel 2007. Lo scooter è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario. Il ragazzo, invece, denunciato per ricettazione. Sono stati ritirati inoltre ulteriori quattro documenti di guida, per infrazioni commesse al codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti di controllo nel casaranese. Sette denunce e quattro patenti ritirate

LeccePrima è in caricamento