Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Porto Cesareo

Controlli nella notte di Ferragosto: tra le otto denunce una per omissione di soccorso

Tanti gli indagati dopo i controlli delle forze dell’ordine nella zona di Gallipoli. A Porto Cesareo arrestato un uomo per fatti del 2013: era irreperibile dal novembre scorso

GALLIPOLI - Controlli di Ferragosto a Gallipoli e dintorni: alcol, droga al volante e denunce. Durante le verifiche eseguite dai militari del posto, infatti, sono stati deferiti in otto. In sei sono finiti nei guai, nella notte della vigilia della festa, per guida in stato di ebbrezza con successivo ritiro della patente. Un altro è stato poi denunciato per furto aggravato: avrebbe asportato il borsello a un cliente di un bar di Aradeo.

La refurtiva è stata recuperata dal veicolo dell’indagato e restituita alla vittima. Infine, un ottavo cittadino nei guai per omissione di soccorso, danneggiamenti, lesioni personali colpose con ritiro della patente. A bordo della propria auto, ha tamponato uno scooter con due minori a bordo. Si è poi dato alla fuga, mentre i ragazzini sono finiti in ospedale con escoriazioni e ferite. Le forze dell’ordine hanno poi segnalato alla prefettura leccese un caso di ubriachezza molesta: un uomo, all’interno di un bar su Lungomare Galilei, avrebbe molestato diversi clienti.

A Porto Cesareo, inoltre, i militari del luogo hanno eseguito un ordine di esecuzione di espiazione della pena detentiva in carcere nei confronti di un 37enne. Si tratta di Marco Sederino, irreperibile dal novembre del 2020 perché domiciliato da anni all’estero. L’uomo dovrà scontare una pena di un anno, sei mesi e 29 giorni per il reato di tentata estorsione in concorso, commesso in copertino tra il 12 aprile ed il 20 aprile 2013. Al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato in cella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nella notte di Ferragosto: tra le otto denunce una per omissione di soccorso

LeccePrima è in caricamento