Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Controlli in strada, sette patenti ritirate per alcool. E sanzionato anche un lido

Controlli serrati dei carabinieri della compagnia di Lecce nella notte da Casalabate a Sant'Andrea. Multe agli automobilisti indisciplinati e deferimenti per guida in stato d'ebbrezza per quelli positivi al test. Contestata festa danzante non autorizzata al Solero di San Foca

LECCE – I carabinieri avevano avvisato, e sono stati di parola: a Ferragosto e dintorni i furbi al volante non l’avrebbero passata liscia. E così, ben sette automobilisti hanno dovuto dire addio alla patente, per aver alzato il gomito. E non solo. Perché a farne le spese è stato anche un lido, il Solero di San Foca, marina di Melendugno. I militari hanno contestato carenza di autorizzazioni. I gestori avrebbero organizzato una festa in spiaggia nel cuore della notte, per la quale sono scattate sanzioni.

Se di solito le notizie arrivano dal mar Ionio, Gallipoli e Porto Cesareo in testa, sul versante adriatico non mancano certo locali e situazioni per il divertimento sfrenato fino a notte fonda. Ed ecco che alla vigilia di Ferragosto, i carabinieri della compagnia di Lecce, sotto il coordinamento del tenente Alessio Perlorca, comandante del Nucleo operativo radiomobile, hanno dato vita a controlli serrati in tutta la fascia zona di competenza. Partendo da Casalabate, a nord di Lecce, fino a Sant'Andrea, marina subito dopo la quale inizia il territorio di Otranto. Ben oltre 40 chilometri di territorio, perlustrati fino alle prime luci dell’alba da sei pattuglie e da quattro militari in borghese. Questi ultimi, in particolare, hanno svolto controlli a sorpresa in alcuni lidi.  

I militari hanno istituito diversi posti di controllo, fermando centinaia di veicoli e identificando conducenti e passeggeri. E procedendo al test, con precursore ed etilometro, nei casi ritenuti più che sospetti. In sette episodi è scattato il deferimento per guida in stato di ebbrezza. Con inevitabile ritiro delle patenti. I sobri non sono certo mancati, ma non tutti si sono comunque comportati in maniera impeccabile. E, infatti, diverse sono state le contravvenzioni al codice della strada, per le più svariate inosservanze. Come nel caso delle cinture di sicurezza, per le quali è ancora diffusa una certa idiosincrasia in molti automobilisti.

E non è tutto. Perché nelle maglie delle verifiche è finito anche il già citato lido di San Foca. Secondo quanto rilevato dai carabinieri, lì sarebbe stata organizzata una serata d’intrattenimento danzante, senza l’adeguata licenza e la dichiarazione di agibilità della commissione per quel tipo di spettacolo. Un po’ come avvenuto nella notte delle stelle di San Lorenzo a Porto Cesareo, nei confronti di Tabù e il Kalura. Ma c’è di più. I militari leccesi hanno sanzionato il Solero anche per mescita di alcolici oltre le ore 3 del mattino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in strada, sette patenti ritirate per alcool. E sanzionato anche un lido

LeccePrima è in caricamento