Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Controlli nei cantieri: denunciati 51 imprenditori

Novantacinque le aziende ispezionate dai carabinieri, di cui 54 non rispettavano le norme sul lavoro. Dei 293 operai identificati, 50 sono risultati irregolari ma di questi 22 erano perfino in nero

inclav

Lotta al lavoro nero e al contrasto degli infortuni sul lavoro nel settore dell'edilizia. L'attività di vigilanza portata avanti nei cantieri della provincia dal Nucleo carabinieri dell' Ispettorato del Lavoro di Lecce dal 31 marzo al 4 aprile, ha avuto come esito la denuncia all'autorità giudiziaria di 51 imprese edili per violazioni delle norme sulla incolumità dei lavoratori. Novantacinque le aziende complessivamente ispezionate dai militari, di cui 54 sono risultate per diversi motivi irregolari. Dei 293 lavoratori identificati 50 sono risultati a vario titoolo assunti irregolarmente ma di questi 22 erano "in nero".

Due cantieri edili sono stati sospesi per aver occupato senza contratto più del 20 per cento del personale in forza e i rispettivi titolari sono stati segnalati al ministero per le Infrastrutture: per questi ora pende il provvedimento che proibisce loro di partecipare a gare e appalti pubblici. In particolare, in occasione del controllo ad una ditta, è stata accertata una incidenza del lavoro nero pari addirittura al 15° per cento. Nel corso degli accertamenti sono state riscontrate inoltre 60 violazioni penali delle norme di sicurezza che hanno riguardato prevalentemente l'allestimento di ponteggi non a norma, nonché carenze nelle protezioni degli stessi e dei cantieri in genere dalle cadute dall'alto.


Il tutto ha portato a 22 maxi sanzioni per lavoro nero, per un importo di oltre 77mila euro e recuperati contributi evasi per quasi 25mila euro. Notificati, infine, altri 110 illeciti amministrativi, per un importo complessivo 30.600 euro. In tutto questo quadro desolante, una nota quanto meno positiva: tutti i cittadini extracomunitari identificati al lavoro sono risultati regolarmente in possesso del permesso di soggiorno, come pure non sono state riscontrate violazioni della normativa posta a tutela dei lavoratori minori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nei cantieri: denunciati 51 imprenditori

LeccePrima è in caricamento