Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Controlli sulla filiera della pesca: sequestri e multe per migliaia di euro

I militari della capitaneria di Gallipoli e Otranto hanno eseguito ispezione in numerose pescherie della provincia

Una delle confezioni sequestrate

LECCE – Controlli sulla qualità del pesce venduto in provincia. Nell’ambito delle attività svolte a tutela del consumatore, i militari della guardia costiera di Gallipoli assieme ai colleghi dell’Ufficio circondariale marittimo di Otranto hanno effettuato diversi controlli lungo la filiera della pesca, in alcuni ristoranti della provincia di Lecce.

Viste alcune irregolarità riscontrate, sono stati elevati nei confronti dei rispettivi titolari, tre verbali amministrativi per un importo complessivo di 13mila euro e sono stati inoltre sequestrati 16 chili di mazzancolle tropicali, 55 chili di code di mazzancolle tropicali, due chili e mezzo di uova di pesce volante e uno e mezzo di tonno.

Durante le ispezioni, è stata verificata sia la corrispondenza tra i documenti commerciali e le specie ittiche vendute, sia la corretta indicazione delle informazioni rivolte al consumatore finale. In due esercizi commerciali è stata inoltre riscontrata la mancanza di tracciabilità di alcuni prodotti venduti ed in un terzo esercizio la commercializzazione di prodotti alimentari con presenza di coloranti alimentari senza l’apposizione, come informazione addizionale, della dicitura “può influire negativamente sull’attività e l’attenzione dei bambini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sulla filiera della pesca: sequestri e multe per migliaia di euro

LeccePrima è in caricamento