Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Controlli anti-prostituzione in centro, due i decreti di espulsione

Gli agenti della squadra mobile hanno passato al setaccio alcune abitazioni in zona Giravolte, soprattutto di donne colombiane. Una donna e un transessuale, entrambi di nazionalità brasiliana, sono risultati essere irregolari

 

LECCE – Sono per lo più colombiane, e in possesso di regolare permesso di soggiorno e di contratto di lavoro subordinato, le donne le cui abitazioni sono state passate al setaccio nel pomeriggio di oggi dagli agenti della squadra mobile di Lecce, nell’ambito di un servizio di prevenzione e repressione dello sfruttamento della prostituzione.

Gli immobili sottoposti a controllo si trovano in una delle aree più “calde” della città, in zona Giravolte e precisamente in via Quinto Ennio, Vico dei Rivola, via Palazzo dei Conti di Lecce, via dei Figuli e via Zimbalo. Un transessuale italiano è stato sorpreso in compagnia di un cliente mentre in un altro appartamento sono stati identificati una donna ed un transessuale, entrambi brasiliani e presenti da circa un mese in città per prostituirsi. In quanto immigrati irregolarmente, si sono visti notificare il decreto di espulsione.

Non sono state riscontrati illeciti dal punto di vista penale, ma nelle prossime ore verranno valutati eventuali provvedimenti di natura amministrativa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-prostituzione in centro, due i decreti di espulsione

LeccePrima è in caricamento