Cronaca

Hanno percepito il Rdc ma senza avere il requisito della residenza

Sette uomini e due donne, di nazionalità straniera, avevano dichiarato di vivere in Italia da almeno dieci anni. Sono finiti sotto la lente dei controlli dei carabinieri

Foto di repertorio.

MONTERONI DI LECCE/SURBO - Otto persone di nazionalità straniera, tra i 24 e 41 anni, residenti a Monteroni di Lecce e Surbo, sono state denunciate a piede libero dai carabinieri per aver dichiarato il faso.

All'atto della domanda per il reddito di cittadinanza, infatti, hanno formalmente affermato di vivere in Italia da almeno dieci anni, circostanza rivelatasi poi essere falsa.

Sotto la lente dei controlli condotti dalla sezione operativa della compagnia di Lecce e dal nucleo Ispettorato del lavoro sono finiti sette uomini e due donne, originari della Nigeria, della Costa d'Avorio, del Senegal e del Pakistan. L'indebita percezione loro contestata è pari a 30.570 euro complessivamente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hanno percepito il Rdc ma senza avere il requisito della residenza

LeccePrima è in caricamento