Sabato, 13 Luglio 2024
Decoro urbano e sicurezza / Neviano

Controlli nei cantieri stradali su territorio comunale, dieci sanzioni a ditte inadempienti

Le verifiche a Neviano operate dagli agenti della polizia locale su disposizione dell’amministrazione fino al mese di luglio per accertare la regolarità dell’esecuzione e il ripristino corretto dei luoghi

NEVIANO – Controlli nei cantieri stradali ricadenti sul territorio comunale di Neviano, elevate sanzioni alle ditte inadempienti delle norme. Ad operare le verifiche il comando della polizia locale con il supporto del settore Lavori Pubblici, su specifico indirizzo dell’amministrazione: nel mirino i lavori stradali aperti per la manutenzione o realizzazione di opere infrastrutturali per servizi (acqua, energia, fibra, ecc.) con l’obiettivo di verificarne l’esecuzione, la regolarità e il possesso delle prescritte autorizzazioni.

Fino al mese di luglio, gli agenti, guidati dal comandante Antonio Romeo, hanno eseguito ispezioni su venti cantieri stradali, dalle quali sono emerse notevoli difformità rispetto alle previsioni normative dettate dal codice della strada: sono state accertate violazioni in merito alla delimitazione e segnalazione delle aree di intervento, oltre che la violazione delle prescrizioni imposte nelle autorizzazioni rispetto ai rispristini del manto stradale. A seguito di ciò sono state elevate dieci sanzioni pecuniarie e amministrative, rispetto all’obbligo del ripristino dello stato dei luoghi, con l’invio delle dovute comunicazioni agli enti competenti.

“I ripristini devono essere eseguiti tempestivamente e correttamente – evidenzia il sindaco Giuseppe Mighali – così come prevedono le autorizzazioni che rilasciano i nostri uffici e le norme in materia. Considerato che facciamo uno sforzo enorme per programmare e anticipare interventi di ogni tipo su strade oggetto di lavori, però non è possibile scongiurare all’infinito gli scavi per i servizi di acqua, luce, fibra o altro. Pertanto, nei prossimi giorni, chiederemo, alle aziende affidatarie di questi lavori, il massimo rigore nei ripristini e la massima solerzia”.

I controlli in paese

“È una questione di decoro e di sicurezza stradale – prosegue il primo cittadino - ma anche di tutela di investimenti utilizzati per la realizzazione del manto stradale e della segnaletica stradale realizzata con i fondi comunali”.

Il comandante della Polizia Locale rammenta che il Comune di Neviano rilasci prescrizioni molto dettagliate sull’esecuzione dei lavori nei documenti autorizzativi, che riguardano la tempistica, la comunicazione degli interventi, le modalità del taglio del manto stradale, l’utilizzo di macchine gommate e cingolate, la consistenza degli strati di ripristino, le modalità di posa del manto bituminoso, la pavimentazione dei marciapiedi, i riferimenti normativi da considerare, fino all’apposizione della segnaletica stradale e per questo motivo, verranno eseguiti controlli mirati e costanti per il rispetto di quanto prescritto, richiedendo, inoltre alle ditte, anche il rispetto delle norme ambientali con la presentazione degli obbligatori fogli identificati dei rifiuti con le relative bolle di scarico avvenuto presso i centri autorizzati per lo smaltimento.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nei cantieri stradali su territorio comunale, dieci sanzioni a ditte inadempienti
LeccePrima è in caricamento