Cronaca

Controlli serrati lungo le strade nella notte di San Martino: otto le denunce

I carabinieri della compagnia di Gallipoli sono stati impegnati su tutto il territorio per un servizio a largo raggio

LECCE – Nella notte di san Martino i militari della compagnia carabinieri di Gallipoli sono stati impegnati su tutto il territorio per un capillare servizio coordinato a largo raggio e ad “alto impatto”, predisposto appositamente in occasione del fine settimana allo scopo di prevenire e contrastare il perpetrarsi di reati contro il patrimonio, il fenomeno della guida in stato di ebbrezza, quello della detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ed il porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. In particolare, sono stati eseguiti controlli sulle principali arterie d’ingresso ed uscita da Gallipoli, Nardò, Galatina e Cutrofiano. All’attività di controllo hanno partecipato pattuglie dell’Aliquota radiomobile, militari della tenenza di Copertino e delle stazioni dipendenti per un totale di 20 militari e 10 automezzi.

Complessivamente sono otto le persone denunciate, 5 quelle segnalate alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti (prevalentemente marijuana e hashish), con sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada che si aggirano intorno ai 4mila euro, per un totale di oltre 65 punti patente decurtati, e tre patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza alcolica o da stupefacenti.

Due 18enni, residenti a Sogliano Cavour, sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio. Fermati per un controllo, nascondevano nell’abitacolo 144 grammi di marijuana, suddivisa in dosi e sistemata in bustine di plastica e un bilancino di precisione. Un 54enne di Aradeo, P.M., è stato denunciato per evasione. Sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per reati contro il patrimonio, nel corso di controllo di polizia per l’accertamento della sua permanenza in casa, è risultato assente.

Un 39enne residente a Galatone è stato trovato alla guida di un’Ape Piaggio in evidente stato di ebbrezza. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro. Un 28enne di Copertino, C.S., è finito fuori strada con la propria auto. Gli esami clinici hanno riscontrato lo stato di ebbrezza e l’uso di sostanze stupefacenti.

Denunciati per furto aggravato F.A.M., 59enne, residente a Nardò, trovata possesso di alcuni generi alimentari nascosti all’interno della borsa, sottratti poco prima da unDroga Gall-2 supermercato quel centro. M.A., 41enne di Sannicola si era appropriato di un “pedalò”.  Un 19enne è stato denunciato per truffa ai danni di una donna di Galatone dopo aver simulato un sinistro stradale con la cosiddetta “truffa dello specchietto”, chiedendo un immediato risarcimento in denaro.

Due le denunce per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere: M.A., 17enne residente a Nardò, trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza 16 centimetri di cui sette di lama. G.C., 24enne di Copertino, custodiva nella propria autovettura una pistola a gas (di libera detenzione) con bomboletta inserita Mod. 92 Fs calibro 4.5 mm con otto piombini inseriti, priva di tappo rosso; una mazza da baseball e un coltello multiuso, il tutto sottoposto a sequestro.

Un 29enne cittadino nazionalità cinese, titolare di attività commerciale a Nardò è stato segnalato al sindaco ed alla Camera del commercio di Lecce per vendita di giochi per bambini privi di qualsivoglia indicazione a tutela dell’’acquirente. Sottoposti a sequestro amministrativo 324 confezioni di giochi per bambini, privi della composizione, della sede legale del prodotto, della presenza di materiale e di sostanze che possono arrecare danno all’uomo e prive di alcuna indicazione in lingua italiana. Per lui una sanzione amministrativa di oltre mille euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli serrati lungo le strade nella notte di San Martino: otto le denunce

LeccePrima è in caricamento