Controlli serrati nei pressi della stazione, fioccano denunce e sanzioni

Eseguite due operazioni distinte di polizia e carabinieri in tutta la zona. Controllati mezzi, persone ed esercizi commerciali

LECCE – Continuano in maniera sempre più presente ed efficace i controlli delle forze dell’ordine nel capoluogo salentino, con particolare riguardo alla zona della stazione ferroviaria.

Complessivamente sono stati controllati dai carabinieri 105 mezzi tra auto e motoveicoli e 154 persone. Elevate numerose sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada. Nel corso delle attività svolte i militari hanno denunciato un 38enne di Cavallino, A.V., per guida in stato di ebbrezza e un 38enne leccese, A.D., per detenzione di armi bianche. Nei guai per simulazione di reato un 36enne di Carovigno, G.C., mentre un 40enne marocchino è stato denunciato per furto. Segnalate alla prefettura per detenzione per uso personale di stupefacenti sette persone.

Video: controlli a spron battuto

Gli agenti di polizia hanno controllato complessivamente 49 persone, di cui 12 con precedenti di polizia. Nel corso dei controlli sono state elevate due sanzioni amministrative nei confronti di due uomini che sono stati sorpresi a bordo delle proprie autovetture mentre erano appartati con due prostitute. I controlli hanno interessato anche le aree interne del parcheggio della stazione ferroviaria, dove è stata segnalata la presenza di un cittadino extracomunitario che dormiva su un giaciglio improvvisato tra cumuli di immondizia e scarti di ogni genere.

Un intervento congiunto, invece, di agenti della Divisione della polizia amministrativa e sociale della questura di Lecce e ispettori del servizio veterinario e del servizio igiene-alimenti del Dipartimento di prevenzione della Asl ha consentito questa mattina di effettuare un controllo amministrativo presso un esercizio commerciale, sito in Via Duca degli Abruzzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’esito del controllo sono emerse diverse violazioni amministrative per non conformità alle regole igienico-sanitarie per alcune delle quali verranno emessi provvedimenti prescrittivi, per sanare le irregolarità entro un determinato periodo di tempo, e per altre saranno emessi provvedimenti sanzionatori per un totale di circa 3mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • La collisione, la caduta e la barca che affonda. “Sentivo il risucchio dell’elica”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento