Controlli serrati nel Gallipolino nelle ultime due settimane, fioccano denunce

Sono 17 le persone segnalate alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, con il sequestro di 50 grammi tra marijuana e hashish

LECCE – Controlli serrati, a largo raggio, nel corso delle ultime due settimane da parte dei carabinieri della compagnia di Gallipoli con il supporto del sesto elinucleo di Bari. Diciassette le persone segnalate alla prefettura per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, con il sequestro di 50 grammi tra marijuana e hashish.

Una 27enne di San Giorgio Ionico, R.M., è stata denunciata per aver truffato con un falso annuncio on-line per una casa-vacanza un operaio di Nola. Un 62enne di Novara ha truffato un uomo di Sannicola, facendogli versare l’anticipo di 200 euro per la vendita di un veicolo. Vendita in realtà mai avvenuta.

Un uomo è stato denunciato dopo il rifiuto a sottoporsi ad accertamenti sanitari finalizzati all’accertamento dello stato di alterazione psicofisica per assunzione di sostanze stupefacenti, dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale a Galatone, uscendo di strada.

Nuovi guai per un 42enne di Galatone, A.I., sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel comune di Galatone. In diverse circostanze ha violato gli obblighi imposti dal provvedimento. Un 60enne di Aradeo è stato denunciato per omessa custodia di munizioni e omessa denuncia e detenzione illegale di munizioni. Durante una perquisizione domiciliare è stato trovato possesso di 2mila e 29 cartucce da caccia calibro 12 caricate con piombo di varia grammatura delle quali due a palla singola, giacenti su di uno scaffale posto nel garage di pertinenza dell’immobile, alla portata di chiunque, in assenza di ogni diligente prescritta cautela. Le munizioni sono state sequestrate. Rischia inoltre la revoca porto d’armi, attualmente scaduto.

Un 22enne di origine romena è stato denunciato per utilizzo fraudolento di carta di e truffa dai carabinieri di Sannicola per aver utilizzato illecitamente la carta credito di una 25enne, accreditando sul proprio conto corrente 496 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Riti di affiliazione mafiosa e mire del clan su concerti e bische. "La Scu è ancora viva"

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

Torna su
LeccePrima è in caricamento