rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Viale Francesco Lo Re

Controlli antidroga in città, rissa dopo l'inseguimento: un arresto

Nel corso del pomeriggio, i carabinieri hanno fermato un 22enne di origine africane. Controlli estesi anche ad alcune abitazioni del centro storico

LECCE – L’operazione era pianificata, lo tenevano infatti d’occhio, così come del resto tutta quella zona del centro storico, tra via Duca degli Abruzzi e vico De Argenteris dove sono spesso segnalate attività di spaccio e di microcriminalità.

Un 22 enne di origine africana, Mussa Colley, è stato arrestato al termine di un pomeriggio concitato, iniziato con l’osservazione attraverso le riprese delle telecamere degli investigatori della vendita al dettaglio. Quando i militari hanno deciso di entrare in azione e si sono palesati, il giovane si è messo a correre in direzione di viale Lo Re: per stargli dietro un carabiniere del nucleo investigativo ha “preso in prestito” la bici di un passante.

Il 22enne è stato fermato nei presso di una macelleria, dopo una breve colluttazione. Dalla perquisizione sono emersi 100 grammi di marijuana suddivisi in 200 dosi, una somma di denaro in banconote di piccolo taglio e alcuni documenti, ritenuti probabilmente falsi.

Nel corso dell’operazione sono stati effettuati controlli anche ad altre abitazioni del centro storico e in una di queste, dove vive un leccese sottoposto al regime degli arresti domiciliari, è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga in città, rissa dopo l'inseguimento: un arresto

LeccePrima è in caricamento