Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Posti di controllo sulle strade dello Ionio. Fermati in centinaia, sei patenti ritirate

Gli agenti di polizia hanno contestato 25 infrazioni al codice della strada, scoprendo alcuni ragazzi ubriachi al volante. Ma hanno anche rilevato comportamenti virtuosi di alcuni giovani, ai quali sono stati distribuiti biglietti omaggio per l'ingresso in discoteca, come previsto dalla campagna "Guido con prudenza"

L'immagine di un controllo (Foto di repertorio)

GALLIPOLI – Ha preso il via con dati significativi  la “puntata zero” della decima edizione della campagna “Guido con prudenza", lanciata a livello nazionale dalla polizia stradale. Sono 418 le persone controllate nello scorso fine settimana, tutte di età compresa tra i 18 e i 32 anni, delle quali 284 sottoposte al test del precursore o, nei casi più gravi a quello dell’etilometro, per verificare l’eventuale assunzione di  alcol o sostanze stupefacenti prima di mettersi al volante.

Su 162 veicoli fermati ai posti di controllo, allestiti in una fascia oraria critica, quella compres tra l’una  e le quattro di notte,  delle principali arterie stradali dello Ionio, a sei conducenti sono state ritirate le rispettive patenti di guida, a causa dell’elevato tasso alcolemico in corpo, e 29 le infrazioni al codice della strada rilevate dagli agenti.

Le violazioni hanno riguardato soprattutto il mancato utilizzo della cintura di sicurezza, l’eccesso della velocità e l’uso non corretto del telefono cellulare alla guida. Ma oltre gli automobilisti negligenti , i poliziotti hanno anche fermato ragazzi che si sono contraddistinti per alcuni comportamenti virtuosi. Sono stati, infatti distribuiti  32 biglietti omaggio per l’ingresso in discoteca nel prossimo week-end, così come concordato con le associazioni di categoria e i titolari dei locali notturni del Salento che hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione contro le stragi stradali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti di controllo sulle strade dello Ionio. Fermati in centinaia, sei patenti ritirate

LeccePrima è in caricamento