Cronaca

Droga e alcool, carabinieri e polizia fanno strage di patenti nel week-end

Oltre una ventina fra segnalazioni e denunce fra la zona Maglie e il centro di Lecce. In alcuni casi trovati anche coltelli e spranghe

LECCE – Carabinieri e polizia sulle strade del Salento, per pattugliamenti continui anche ora che l’estate è stata archiviata del tutto. E i risultati di più giorni di controlli la dicono lunga su quanto continuino a spopolare atteggiamenti sconsiderati, con assunzione di stupefacenti e alcool da parte di chi, poi, si mette al volante.     

Qui Maglie: controlli dei carabinieri

Nella zona di Maglie, i carabinieri della compagnia, hanno lavorato con posti di controllo nella loro area di competenza da venerdì 13 ottobre fino a oggi. Un lungo week-end, e anche oltre, di verifiche, culminato con sedici denunce. Non tutte riguardano però gli eccessi dei conducenti.

Come nel caso di   C.A., 51enne, e  C.D., 53enne, entrambi operai di Cursi, noti alle forze dell’ordine. Durante le perquisizioni sono stati trovati in possesso, rispettivamente, di un bastone di ferro, equiparato a una vera e propria arma impropria, che è stato quindi sequestrato, facendo scattare una denuncia, e di quattro coltelli di genere proibito. Sempre il 53enne aveva anche un pacchetto con 1 grammo e mezzo di marijuana. E rifiutandosi di sottoporsi agli accertamenti per verificare l’eventuale assunzione sostanze stupefacenti, per lui è arrivata un’ulteriore denuncia.

Stessa sorte per un giovane leccese, I.C., 22enne. Rimasto coinvolto in un incidente stradale con feriti, si è rifiutato anche lui di sottoporsi agli accertamenti sanitari, per capire in particolare se avesse bevuto. Gli è stata ritirata la patente di guida. Tutti denunciati, poi, per guida in stato di ebbrezza, A.I., 25enne, C.C., donna 28enne di Otranto, A.F. donna 37enne di Maglie, S.I., 43enne di Muro Leccese, trovati con tassi alcolemici vari e comunque piuttosto elevati, fino persino a 1,97 grammi per litro (è il caso specifico della 37enne magliese).

caramba maglie 005-16Rispondono, invece, di guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti: P.S.  33enne di Melpignano, C.S., 33enne di Uggiano La Chiesa, C.A. 24enne di Muro Leccese, G.A. 20enne di Scorrano, P.M., 35enne e L.F., 33enne di Martano.

Altre tre denunce per essersi rifiutati di sottoporsi al test per verificare l’assunzione di stupefacenti per B.M., 24enne di Cannole, M.A., 19enne di Poggiardo e D.R.A., 37enne di Carpignano Salentino.

In un caso, un 41enne, è stato sanzionato in via amministrativa per essere stato trovato con 0,80 grammi per litro nel sangue. Patente ritirata, ma senza denuncia penale. Nel corso dei controlli, altre undici persone sono state segnalate alla Prefettura per uso non terapeutico sostanze stupefacenti. Sequestrati nei loro casi modici quantitativi di stupefacenti (perlopiù marijuana e hashish).

Qui Lecce: controlli della polizia stradale

A Lecce, invece, è stata la polizia stradale a effettuare controlli, sabato notte, in piazza Rizzo, ovvero fra Porta Napoli e l’Obelisco, luogo dove abitualmente si collocano gli agenti

Con la Polstrada, c’era anche personale sanitario    della questura   di Lecce. L'accertamento è avvenuto con precursori ed etilometri per l’alcool e test qualitativi monouso per la ricerca di tracce di droghe nella saliva dei conducenti.

Sono stati 96 i conducenti sottoposti al test di screening per l'assunzione di alcool con precursori. I positivi sono stati sottoposti alla prova dell'etilometro. Sei sono stati i conducenti per i quali si è proceduto al ritiro della patente di guida. Uno di loro era anche positivo alla cocaina. In caso di conferma attraverso le analisi di verifica di laboratorio, verrà denunciato per guida sotto l'influenza di stupefacenti.

Sono stati 60 i punti decurtati e contestate tre violazioni al codice della strada per mancanza della visita di revisione periodica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e alcool, carabinieri e polizia fanno strage di patenti nel week-end

LeccePrima è in caricamento