Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Giro di vite sulle strade del magliese: dieci le denunce, anche per spaccio

Controlli serrati dei carabinieri, deferiti in due che guidavano con livelli particolarmente alti di alcool in corpo. In un altro paio di casi, scoperti automobilisti senza patente o con documento sospesso. Molte le denunce per l'ipotesi di detenzione di fini di spaccio di marijuana

Carabinieri ad Otranto (foto di repertorio).

MAGLIE – Con l’arrivo delle festività s’intensificano i controlli sulle strade e a essersi subito mossi sono stati i carabinieri della compagnia di Maglie, diretti dal capitano Luigi Scalingi. E sono state ben dieci le persone denunciate a piede libero dai militari magliesi e delle stazioni dipendenti, al termine di controlli che si sono snodati per l’intero fine settimana.

In particolare, sono stati svolti posti di controllo lungo le principali arterie stradali, per prevenire comportamenti scorretti e in alcuni casi criminali alla guida.

Fra le persone incappate nelle verifiche. L.S. 36enne di Uggiano La Chiesa, denunciato per guida senza patente. Si trovava al volante di un’auto senza aver mai conseguito il documento di guida. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Diversa invece la situazione di S.D.D., 40enne di Galatone: anche questi è stato denunciato per guida senza patente. In realtà ne è in possesso, ma è stata sospesa per un anno. L’uomo si trovava alla guida di un autocarro e per lui i guai sono stati doppi: ben sapendo di non essere in regola, ha fornito false generalità ai carabinieri nel corso del controllo. Gli è andata male ed ha rimediato un secondo deferimento. 

Due, invece, i casi di guida in stato di ebbrezza e riguardano R.P., 21enne di Tricase, e R.D.S. 43enne di Poggiardo. Erano al volante con tassi alcolici rispettivamente pari a 1,90 e 2,07 grammi per litro. Particolarmente elevati, tanto da far scattare la denuncia penale. Nello stesso contesto, sono state ritirare altre tre patenti, sempre per guida con tassi superiore al consentito.

Altri episodi riguardano invece il possesso di stupefacenti. A. P. 34enne di Santa Cesarea Terme (ma domiciliato a Otranto) è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio. Durante una perquisizione, è stato trovato in possesso di circa 53 grammi di marijuana suddivisa in due involucri. Si trovavano nella sua autovettura.

Altre denunce per M.F. 19enne, M. D. 20enne, G.S.D.B. 22enne, F.R. 19 enne P.F. 26enne tutti di Cursi, e  D. D. 21enne di Melpignano.

I giovani, già segnalati alla Prefettura di Lecce per uso personale, sono trovati in possesso di 10 grammi di marijuana. Il deferimento è scattato perché, all’esito degli accertamenti di laboratorio, l’erba è risultata contenere un principio attivo superiore al valore soglia stabilito dalla legge.

Altre quindici persone, tra i 19 e i 43 anni, hanno subito la segnalazione in Prefettura. Sequestrati 0,2 grammi di hashish, 31 di marijuana, due spinelli già ronti e un trituratore con residui di erba. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di vite sulle strade del magliese: dieci le denunce, anche per spaccio

LeccePrima è in caricamento