menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controllo mirato nell'abitazione, trovato con 126 grammi di marijuana

Arrestato a Lecce un 39enne già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri hanno svolto una perquisizione di loro iniziativa

LECCE – I carabinieri dell’Aliquota operativa della compagnia di Lecce del Nor, durante un servizio mirato a contrasto dello spaccio di sostanze  stupefacenti, hanno arrestato ieri sera, in flagranza, per detenzione ai fini dello spaccio, Pierpaolo Viadana, 39enne, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo era già da qualche tempo sotto la lente dei militari, che ieri hanno deciso di svolgere una perquisizione in casa di propria iniziativa, dopo una serie di osservazioni. E hanno trovato così 126 grammi di marijuana, oltre a  materiale per il confezionamento. La sostanza è stata sottoposta a sequestro e Viadana condotto in carcere, su disposizione del pubblico ministero di turno. 

Il servizio rientra in quelli che quotidianamente l’Arma pone per far fronte al consumo di stupefacenti, impegnandosi sia nella prevenzione con frequenti incontri con i ragazzi delle scuole, sia con servizi mirati a colpire gli spacciatori. L’attenzione dei carabinieri è massima e proseguirà anche alla luce degli esiti del Comitato per l'ordine e la sicurezza, tenutosi oggi in Prefettura, in cui s'è discusso della cannabis light.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento