Controlli sui passeggeri del controesodo estivo: Polfer setaccia treni e bagagli

Anche nei giorni scorsi gli agenti di Puglia, Basilicata e Molise hanno effettuato verifiche sui convogli. Nel Salento sui mezzi delle Fse

Foto di repertorio.

LECCE – Passa il Ferragosto, ma non terminano i controlli. Gli agenti di polizia ferroviaria hanno infatti sottoposto a verifica oltre mille passeggeri sui treni pugliesi, lucani e molisani. Nei giorni scorsi, infatti, i poliziotti hanno eseguito accertamenti sia sui treni a lunga percorrenza, sia sui convogli delle Ferrovie sud est. Il personale ha proceduto con verifiche e ispezioni all’interno delle sale d’attesa, non soltanto a bordo dei treni.

Così come nei locali delle biglietterie, lungo i marciapiedi di arrivo e partenza dei convogli e negli esercizi commerciali. Dei mille e 55 cittadini identificati, 139 avevano precedenti penali. Sono invece 307 bagagli controllati, 44 veicoli sottoposti a verifica: questo il bilancio dell’operazione “Stazioni sicure” che ha visto impegnati 77 agenti.

Nonostante l’estate si avvii al termine, la Polfer ha stabilito le verifiche per tenere alta l’attenzione sui numerosi passeggeri del controesodo estivo. Sono state in tutto 26 le stazioni in cui si sono concentrate le attività di controllo straordinarie con il supporto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento