Apre la porta e si ritrova davanti i ladri: scappano saltando da una villetta all'altra

La disavventura capitata ieri sera a un uomo di Copertino. Rincasando in via Pepe, ha trovato i malviventi a frugare fra i cassetti. I due, colti di sorpresa, sono fuggiti saltando prima in una casa abbandonata e poi infilandosi in un garage. Sono andati via a bordo di una Bmw di colore scuro

COPERTINO – I topi d’appartamento sono sempre in agguato, ma qualche volta anche a loro capita di fare un bel buco nell’acqua, tanto da essere costretti a ripiegare. E quando accade, spesso sono costretti a vere e proprie acrobazie per sfuggire alle ire dei depredati, scavalcando pareti e sormontando tetti.

E’ successo ieri sera a due furfanti che si sono introdotti in un’abitazione del centro di Copertino. A un certo punto, si sono ritrovati a faccia a faccia con il proprietario. Davvero pessima la sorpresa, per il malcapitato, nel momento in cui è rincasato nella sua villetta. La porta d’ingresso era stata forzata e dentro c’erano ancora i due ladri.

Stavano rovistando ovunque, alcuni cassetti erano aperti e gli oggetti lanciati rinfusa sul pavimento, ma a quanto pare non hanno avuto modo di rubare nulla. In fin dei conti, quella “visita” è stata una brutta sorpresa anche per loro, che credevano forse di avere più margine d’azione.

Tutto questo, in via Guglielmo Pepe, intorno alle 20,30, dove l’uomo, di mezza età, nonostante l’imprevisto non s’è perso d’animo. Anzi, ha cercato persino in qualche modo di sbarrare la via ai ladri, mentre prendeva contatto con i carabinieri. Li ha persino inseguiti dentro casa e fino in un giardino sulla parte retrostante, dove il cancello era ben chiuso.

Ai due, a quel punto, non è rimasto altro da fare se non scavalcare un recinto per ritrovarsi così in un altro giardino, quello di un’abitazione attigua, al momento disabitata. Un altro balzo, e si sono infilati nella proprietà di un’anziana; qui, tramite una porta nel garage, si sono infine ritrovati sotto i riflettori della via pubblica. Ed è stata la loro salvezza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti, l'auto con cui erano arrivati era proprio nell vicinanze. Sono saliti a bordo e sono subito fuggiti. Secondo alcune testimonianze, si tratterebbe di una Bmw di colore scuro, forse nera. Sul posto sono poi arrivati i carabinieri della tenenza, che hanno avviato le ricerche, al momento senza esito. Il furto è stato solo tentato, dunque, nondimeno resta lo strascico di una disavventura difficile da dimenticare e digerire per chi, suo malgrado, n’è stato protagonista.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Costringe il figliastro sordomuto a praticargli sesso orale: arrestato

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Covid, dieci casi registrati in Puglia. Sette nella sola provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento