Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Coperto da carta pluriball, tenta di rapinare una donna, ma i passanti lo bloccano: nei guai un 39enne

Arrestato dai carabinieri Giuseppe Negro, di San Cassiano, per l’episodio avvenuto ieri sera, intorno alle 22, presso la filiale della Banca Popolare Pugliese, in via Fiumi Marina, a Racale

RACALE - Si era recata presso il bancomat della filiale della Banca Popolare Pugliese, in via Fiumi Marina a Racale, intorno alle 22, per prelevare una somma di denaro, quando si sarebbe trovata alle spalle uno sconosciuto “rivestito” da carta da imballaggio Pluriball che avrebbe voluto impossessarsi dei suoi soldi.

WhatsApp Image 2021-06-26 at 06.57.31(1)-2Ma le urla della ragazza hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti che non hanno esitato ad aiutarla, bloccando così il malfattore.

Al resto ci hanno pensato i carabinieri della stazione locale che, intervenuti sul posto, hanno proceduto ad identificare l’individuo che avrebbe intimidito la vittima senza l’utilizzo di un’arma, premunendosi solo di camuffare la propria identità in modo piuttosto singolare.

Si tratta di Giuseppe Negro, pregiudicato 39enne originario di Casarano ma residente a San Cassiano, per il quale il magistrato di turno ha disposto il carcere e che nelle prossime ore avrà modo di respingere l’accusa di tentata rapina nell’interrogatorio dinanzi al gip del tribunale di Lecce.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coperto da carta pluriball, tenta di rapinare una donna, ma i passanti lo bloccano: nei guai un 39enne

LeccePrima è in caricamento