Coppia fermata in auto con marijuana. Altra sostanza e piante dentro casa

Oltre 1 chilogrammo di sostanza stupefacente, fra cui hashish, sequestrata a due tugliesi. Lui è stato arrestato, lei denunciata

SANNICOLA – A conti fatti, quasi 1 chilo e 200 grammi. Tanta n’è stata sequestrata, di sostanza stupefacente, a carico di Metello Durante, 39enne di Tuglie. L’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari, dopo un controllo nato per caso. I carabinieri della stazione di Sannicola, infatti, l’hanno fermato durante un servizio stradale. Era a bordo della sua Opel Meriva con la moglie, 33enne, che a sua volta sarebbe stata denunciata a piede libero, una volta ultimati gli accertamenti.

Il nervosismo di chi trasporta qualcosa d’illecito è spesso l’input che muove le forze dell’ordine ad approfondire una verifica, non soffermandosi solo ai documenti, ma procedendo a una perquisizione veicolare. Ed è così che sono stati trovati 445 grammi di marijuana. I primi. Erano in una busta di cellophane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti sono proseguiti a casa della coppia, dove i militari hanno trovato altri 605 grammi di marijuana, in tre distinti barattoli di vetro, ma anche 145,50 di hashish. In più, c’erano tre piante di marijuana in ottimo stato vegetativo, materiale vario per il confezionamento  e bilancino di precisione. Per l'uomo, inevitabilmente è scattato l'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento