Precipita da 6 metri mentre tinteggia una parete: in prognosi riservata

L'incidente a Corsano. Grave, ma non rischia la vita, un 42enne. Pare sia sprofondato il pavimento sul quale si stava spostando

CORSANO – Attimi di paura, questa mattina, a Corsano per un incidente sul lavoro avvenuto nel corso di una tinteggiatura di una parete. Un uomo di 42 anni del posto, titolare di una ditta individuale, era all’opera presso un’abitazione privata, in via Campo la Donna, una strada periferica che conduce fuori paese, quando all’improvviso è precipitato da un’altezza di circa 6 metri.

Subito soccorso, il malcapitato è stato poi trasportato presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice rosso e, dopo tutti gli accertamenti, si trova al momento in prognosi riservata, a causa dei traumi subiti, sebbene non rischi la vita.

Sul luogo dell’incidente si sono poi recati sia i carabinieri della stazione locale, dipendenti dalla compagnia di Tricase, sia gli ispettori dello Spesal dell’Asl, specializzati in sicurezza negli ambienti di lavoro. Secondo quanto accertato al momento, l’incidente dovrebbe essere stato causato dal cedimento di una porzione del pavimento in vetroresina sul quale il 42enne di stava spostando in quel momento per l’imbiancatura del muro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Tentano rapina a commercialista al rientro a casa. Reagisce e fuggono

Torna su
LeccePrima è in caricamento