In fiamme 20 ettari di macchia sul costone. E dalla Calabria arrivano due Canadair

L'incendio si è propagato in tarda mattinata lungo la costa nei pressi di Marittima: il forte vento di tramontana ha fatto avanzare rapidamente la linea del fuoco. Gran lavoro per i vigili del fuoco e due squadre della protezione civile

Uno dei Canadair in azione sul costone di Marittima.

MARITTIMA (Diso)– Sono state necessarie quattro ore di intenso lavoro per domare l’incendio che in tarda mattinata si è sviluppato sul costone di Marittima, frazione di Diso. Determinante l’intervento di due Canadair partiti da Lamezia Terme. Sono andati in fumo circa 20 ettari di bassa macchia mediterranea.

I vigili del fuoco del comando provinciale hanno ricevuto la segnalazione dell’incendio poco dopo le 11. Sul posto hanno operato con la collaborazione di due squadre della protezione civile. Il forte vento di tramontana ha alimentato il rapido propagarsi delle fiamme. L’area colpita ricade all’interno del Parco Otranto – Leuca – Bosco di Tricase.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Formaggi venduti per Grana e conservati dal gommista, scatta il sequestro

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento