menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, un altro decesso: l’anziana era tra gli ospiti della Rsa di Soleto

Con la morte, avvenuta ieri pomeriggio, di un’ultranovantenne salgono a 16 i decessi degli inquilini della residenza socio assistenziale “La Fontanella”, dopo l’esplosione del focolaio

SOLETO - Si è spenta ieri pomeriggio a 92 anni, una donna di Soleto, risultata positiva al Covid-19, che era tra gli ospiti della residenza socio assistenziale “La Fontanella” di Soleto.  

Solo qualche ora prima, era stata la volta di una 87enne, originaria di Galatina, che sino a qualche settimana addietro aveva vissuto nella stessa struttura, ora gestita, in regime commissariale, dalla Asl di Lecce, e che, dopo essere risultata positiva al tampone, era stata ricoverata presso il padiglione Dea del Vito Fazzi di Lecce. Salgono così complessivamente a sedici gli inquilini della Rsa venuti a mancare in seguito all’esplosione del focolaio.

Sempre al Dea, ieri si è verificato il decesso di un'altra anziana di 86 anni, originaria di Morciano di Leuca, ma residente a Salve, ospite di una residenza per anziani di Montesardo di Alessano. La donna era ricoverata al “Vito Fazzi” di Lecce, per problemi respiratori, dal 20 marzo scorso ma era risultata negativa al primo tampone. I successivi accertamenti avevano confermato la presenza del virus che non le ha lasciato scampo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento