Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Criminalità: rapina al market. Preso un ladro in casa

L'assalto al Sisa di Lequile. In due, con pistola, hanno sottratto un registratore di cassa, fuggendo su un'auto. A Soleto i carabinieri arrestano 47enne, sospreso in un'abitazione dalla proprietaria

car3-32

LEQUILE - Ancora emergenza furti e rapine, nel Salento, con un colpo riuscito a Lequile ed uno sventato dai carabinieri a Soleto. Nel comune dell'hinterland di Lecce, ad agire, sono stati due malviventi, con i volti coperti da passamontagna. Uno dei due era armato di pistola. Hanno fatto irruzione nella serata di ieri all'interno del supermercato Sisa di via De Gasperi. In quel momento c'erano anche alcuni clienti, oltre ai dipendenti del market. Di fronte alla pistola spianata (impossibile stabilire se vera o giocattolo), nessuno ha osato reagire.

I due si sono così impossessati del registratore di cassa, per poi fuggire a bordo di una Fiat Punto. Qualcuno tra i presenti è riuscito ad annotare la targa, ma l'auto, ad un controllo nel terminale, da parte dei carabinieri giunti di lì a poco sul posto, è risultata rubata nei giorni scorsi. In via di quantificazione il bottino.

E' andato invece male, a Soleto, il tentativo di svaligiare un appartamento. Fabrizio Inguscio, 47enne originario di Corigliano d'Otranto, è stato bloccato dai carabinieri, avvisati proprio dalla proprietaria dell'abitazione presa di mira, un'anziana pensionata.


Il 47enne, si era introdotto in casa, approfittando della momentanea assenza della donna, forzando l'ingresso, quando proprio quest'ultima, rientrando, ha scorto la sagoma dell'uomo all'interno, mentre rovistava nelle stanze. Ha così subito chiamato i carabinieri della stazione locale che l'hanno sorpreso ancora nell'appartamento. Arrestato, Inguscio è stato condotto presso la casa circondariale di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità: rapina al market. Preso un ladro in casa

LeccePrima è in caricamento