rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Croce Rossa, a disposizione della sede di Lecce tre nuove unità cinofile

Si arricchisce di tre nuove Unità cinofile ed un logista il settore Cinofilo di Croce rossa italiana a Lecce. Si è concluso ieri, infatti, il percorso di formazione che ha visto conseguire il brevetto da parte di alcuni elementi

LECCE – Si arricchisce di tre nuove Unità cinofile ed un logista il settore Cinofilo di Croce rossa italiana a Lecce. Si è concluso ieri, infatti, il percorso di formazione che ha visto conseguire il brevetto da parte di alcuni elementi in forza al comitato provinciale di Lecce. Le unità cinofile sono costituite dall'indissolubile legame tra un uomo e il suo cane, fatto di affiatamento, reciproco intendersi al volo e agire d'intesa. Una risorsa messa a disposizione dalla Croce rossa italiana al territorio in primo luogo per le ricerche dispersi ma anche per il contributo nei disastri quali terremoti e calamità in genere.

Per diventare unità cinofila da soccorso (Uc) della Croce rossa occorre: far parte di una componente della Cri; possedere un cane (le cui caratteristiche fisiche e comportamentali saranno attentamente valutate in fase di selezione); stipulare una convenzione con il comitato centrale di Roma. Nel contesto territoriale il nucleo è composto dai volontari, e per diventare tali è sufficiente partecipare ad un corso di Primo soccorso al termine del quale l'aspirante volontario dovrà sostenere un esame.

unnamed2-2

Per diventare poi conduttore, occorre stipulare una convenzione per assicurare il cane durante le attività di addestramentoe operative. Una volta stipulata la convenzione, comincia la formazione del conduttore e del cane. Al conduttore verranno insegnati: l'educazione del cane; l'addestramento del cane all'attività di ricerca; l'attività fisica per il cane; la psicologia del cane; il primo soccorso al cane; altre nozioni sanitarie per il cane (vaccinazioni, alimentazione,et cetera); le tattiche di ricerca; cartografia e orientamento; l'autoprotezione (nodistica); e l'uso degli apparati radio e informatici.

Per quanto concerne il cane, non esistono razze specifiche per poter accedere all'unità cinofila: sono tuttavia indispensabili un carattere equilibrato ed una buona tempra del cane, nonché alcune caratteristiche fisiche di base.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Croce Rossa, a disposizione della sede di Lecce tre nuove unità cinofile

LeccePrima è in caricamento