Cronaca Castro

Crolla il tetto di un bar: tragedia sfiorata a Castro

Precipita tetto di un bar tabacchi nella piazza di Castro marina. L'incidente si è verificato alle 15.30. Gli avventori sono riusciti a guadagnarsi la fuga grazie all'allarme lanciato del titolare

Nella foto il crollo dell'edificio

Lo scricchiolio delle pareti, le architravi che iniziano a cedere, un angolo del soffitto che crepa, gli sguardi all'insù dei clienti atterriti, il titolare del bar intento a fare caffè che capisce quel che sta per accadere e poi grida alla clientela di scappare fuori dal locale: "Svelti, fuori, qui crolla tutto". Le gente si precipita per strada, un attimo e sarebbe stata una tragedie dalle proporzioni inaudite. Giusto il tempo di ritrovarsi lì fuori con il cuore in gola e poi l'edificio che si accascia sul suolo. Il tranquillo pomeriggio del caffè nei tre bar della piazzetta centrale di Castro marina alle 15.30 di questo pomeriggio si ricopre di nuvole di polvere, di calcinacci, di tufo. Una scena che i testimoni del crollo non dimenticheranno facilmente per tutto il resto della loro vita.

Al momento sarebbe rimasta ferita solo una persona che si trovava nei pressi del bar tabacchi coinvolto nella caduta del soffitto. Le sue condizioni, dalle prime frammentarie notizie, non sembrerebbero fortunatamente gravi. Al momento sul posto si trovano i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase e di Maglie insieme ai carabinieri. Transennata la piazza. Le cause del crollo sarebbero dovute ad alcuni lavori edili che si stavano effettuando proprio sulla parte superiore del piccolo bar in questione.

Il signor Mario, testimone oculare dell'incidente, ha telefonato alla redazione di LeccePrima per raccontare quello che è successo nell'arco di pochi minuti: "Ero entrato nel bar con alcuni amici per prendere un caffè, come è nostra consuetudine fare il sabato pomeriggio. Quando ad un tratto il titolare del bar ha alzato gli occhi sul soffitto e, rendendosi conto per primo di quel che stava accadendo, dell'architrave che aveva iniziato a cedere, ha allarmato tutti facendoci uscire velocemente dal locale. Sarebbe bastato qualche secondo in più e saremmo rimasti sotto il crollo delle macerie".


Mentre scriviamo i vigili del fuoco sono ancora intenti a scavare nella sciagurata ipotesi che sotto i calcinacci ci possa essere qualcuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla il tetto di un bar: tragedia sfiorata a Castro

LeccePrima è in caricamento