Cronaca Via Campania

Danneggiata una Smart nuova di zecca: fiamme nella notte sul cofano

L'incendio alle 3,30 circa a Merine, in via Campania. Il veicolo, di un commerciante, ha un mese di vita. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

MERINE – Smart nuova di zecca, appena un mese di vita. E sulla quale è possibile che qualcuno si sia accanito. Sebbene non siano state accertate con precisione le cause dell’incendio, tanto l’orario, le 3,30 di notte, quanto il punto in cui si è sviluppato il rogo, proprio fra cofano e parabrezza, sono elementi i quali lasciano supporre che possa esservi stato versato sopra del liquido infiammabile. Tant’è. Solo ipotesi, per ora, senza chiare tracce.

Di certo, è l’ennesima volta che qualche veicolo viene colpito da un incendio nel cuore della notte, in provincia. Questa volta è accaduto a Merine, popolosa frazione di Lizzanello, a pochi chilometri dal capoluogo. L’auto era parcheggiata sotto casa del proprietario, un esercente commerciale che lavora su Lecce. Il rogo è stato scoperto quasi subito e questo ha permesso probabilmente che l’intervento fosse tempestivo, impedendo che le fiamme si propagassero del tutto, distruggendo la Smart.

I danni sulla parte anteriore della carrozzeria, ma anche in parte dell’abitacolo, sono piuttosto evidenti. L’incendio è stato domato da una squadra di vigili del fuoco di Lecce. In via Campania, per gli accertamenti, si sono recati i carabinieri. Ai militi della stazione di Lizzanello sono delegate le indagini.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiata una Smart nuova di zecca: fiamme nella notte sul cofano

LeccePrima è in caricamento