Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Stroncato da un malore a pochi metri dalla riva. Un 85enne perde la vita a Torre Pali

Un uomo di Morciano di Leuca è spirato questa mattina sulla spiaggia della marina di Salve. Ha accusato un malore mentre si trovava in acqua, ma inutili i soccorsi di un medico che si trovava sul posto e di un bagnino. I rilievi sono stati eseguiti dal personale dell'Ufficio marittimo di Santa Maria di Leuca e dagli agenti di polizia locale di Salve

Le forze dell'ordine sulla spiaggia di Torre Pali.

TORRE PALI (Salve) – L’ennesimo decesso sulle spiagge del Salento. Un uomo di 85anni è infatti spirato, intorno alle 10 di questa mattina, a seguito di un malore che lo ha colpito all’improvviso: si tratta di Vito Ponzetta, residente a Morciano di Leuca. L’episodio è avvenuto nello specchio d’acqua antistante Torre Pali, la marina di Salve, mentre l’anziano si trovava in mare, a circa sette metri dalla riva. La moglie lo ha notato accasciarsi e ha chiesto aiuto.

Sulla spiaggia era presente anche un medico, il quale ha cercato di soccorrere assieme al bagnino l’85enne. Inutilmente. L’uomo non ce l’ha fatta, e ogni tentativo di lottare contro la morte tramite le manovre di rianimazione si sono rivelate vane. La sua salma, dopo l’ispezione cadaverica del medico legale, è stata restituita alla famiglia per il rito funebre.

Sul posto, per i rilievi, i militari dell’Ufficio locale marittimo di Santa Maria di Leuca, e gli agenti di polizia locale del Comune di Salve. Appena 24 ore addietro, un altro uomo, residente a Matino, ha perso la vita in un episodio analogo, nelle acque di Lido Conchiglie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un malore a pochi metri dalla riva. Un 85enne perde la vita a Torre Pali

LeccePrima è in caricamento