Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Tragico caso. Dopo una settimana muore d'infarto anche il fratello dell'avvocato Maggio

Giuseppe Maggio, fratello maggiore di Elio, il professionista deceduto la settimana scorsa durante un'udienza, ha perso la vita in una identica fatalità. Colto da un arresto cardiaco, è stato trasportato al "Vito Fazzi" dove è spirato. La salma si trova ora presso la camera mortuaria del nosocomio leccese

LECCE - Una settimana intrisa di dolore gli è costata la vita. Dopo l'avvocato Elio Maggio, stroncato da un infarto il 7 febbraio, oggi è toccato al fratello maggiore. Giuseppe Maggio, di 48 anni, residente a Corigliano d'Otranto, è morto infatti per lo stesso motivo intorno a mezzogiorno.

Soccorso dai sanitari del 118, l'uomo è stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, dove il personale medico, nonostante gli sforzi per tenerlo in vita, non ha potuto fare altro che constatare la tragica fatalità.

Il 48enne, dipendente come ragioniere presso una ditta di Zollino, lascia la moglie e tre figli: un bimbo di appena 2 anni, un altro di 12, e il primogenito che diverrà maggiorenne a marzo.Una grottesca e amara coincidenza che ha dilaniato una famiglia, già schiacciata da un lutto troppo recente. Quella drammatica mattina di una settimana addietro, infatti, è rimasta impressa nelle memorie delle cronache locali: a distanza di pochi minuti, sono morti infatti due colleghi.

Tra questi, appunto, il professionista, originario del comune dell'hinterland magliese, colpito da un arresto cardiaco durante un'udienza, presso un'aula dal quarto piano del Tribunale di via Brenta. La salma del fratello, intanto, è stata trasferita nella camera mortuaria del nosocomio del capoluogo salentino dove, nella mattinata di domani, sarà eseguita l'autopsia, su richiesta degli stessi famigliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico caso. Dopo una settimana muore d'infarto anche il fratello dell'avvocato Maggio

LeccePrima è in caricamento