Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Decine di intossicati nel villaggio turistico, sequestri e analisi da parte del Nas

Circa cinquanta persone hanno subito un'intossicazione alimentare in un villaggio turistico nei pressi di Ugento, accusando forti dolori addominali, nausea e vomito. La vicenda, accaduta ieri, è stata denunciata ai carabinieri

 

UGENTO – Hanno scelto il Salento per trascorre una vacanza all’insegna del sole, mare e relax. Per una alcuni turisti, però, la villeggiatura ha avuto un’appendice davvero sgradevole. In cinquanta, infatti, hanno subito un'intossicazione alimentare in un villaggio turistico nei pressi di Ugento, accusando tutti gli stessi sintomi: forti dolori addominali, nausea e vomito. La vicenda, accaduta ieri, è stata denunciata ai carabinieri.

Sul posto sono intervenuti, oltre ai militari della compagnia di Casarano, i colleghi del Nas e il personale dell’Asl di Lecce, che hanno compiuto un sopralluogo nelle cucine e sequestrato residui di cibo che saranno analizzati: verdure, basilico, confezioni di tuorlo d'uovo, sugo, pesce, riso e pasta e l’acqua potabile e quella di un pozzo artesiano usato per irrigare i campi. I turisti sono stati sottoposti a terapia farmacologica, nessuno di loro ha dovuto ricorrere al ricovero in ospedale.

Alcuni degli intossicati, a quanto si è appreso, hanno abbandonato la struttura annunciando che presenteranno una richiesta di risarcimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decine di intossicati nel villaggio turistico, sequestri e analisi da parte del Nas

LeccePrima è in caricamento