Decine di telefonate e messaggi all'ex fidanzata, torna in libertà presunto stalker

E’ tornato in libertà Gianmarco Lanzieri, 28enne residente a Novoli, accusato di stalking nei confronti della ex fidanzata. Nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto dinanzi al gip, il 28enne, assistito dagli avvocati Cosimo D’Agostino e Pasquale De Monte, ha respinto le accuse

LECCE – E’ tornato in libertà Gianmarco Lanzieri, 28enne residente a Novoli, accusato di stalking nei confronti della ex fidanzata. Nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto dinanzi al gip Alcide Maritati, il 28enne, assistito dagli avvocati Cosimo D’Agostino e Pasquale De Monte, ha respinto le accuse. Il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto nei confronti dell’indagato il divieto di avvicinamento nei luoghi frequentati dalla presunta vittima.

Secondo quanto denunciato dalla giovane donna, già durante la relazione, iniziata nell’estate del 2013, la stessa sarebbe stata oggetto della foratura di tutte e quattro le ruote della sua auto, della sottrazione della targa per impedirne il movimento, della rottura, più volte, degli occhiali da vista. Il tutto come conseguenza di banali litigi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta troncato il rapporto, nell’autunno scorso, Lanzieri avrebbe bucato per sei volte tutte e quattro le ruote dell’auto (due negli ultimi giorni). Innumerevoli sarebbero stati poi gli sms e le telefonate, tra minacce e tentativi di riappacificazione. Sabato pomeriggio, infine, mentre la vittima si era decisa a presentare querela, avrebbe ricevuto ben 60 telefonate dal 28enne, proprio mentre si trovava presso gli uffici della caserma dei carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento