Tempestivo il massaggio cardiaco: 60enne si sente male durante la partita

L'episodio si è verificato la sera del 16 agosto. Un uomo ha accusato un malore, ma il defibrillatore è arrivato solo con l'ambulanza del 118

TORRE DELL'ORSO (Melendugno) - I segni dell'infarto si sono manifestati durante la partita di calcetto e l'intervento di un dentista e di una infermiera con il massaggio cardiaco hanno scongiurato il peggio: quando il personale medico è giunto sul posto, infatti, ci sono volute sei scariche di defibrillatore perché il cuore dell'uomo riprendesse a battere regolarmente. 

L'episodio è accaduto il giorno dopo ferragosto aTorre dell'Orso ed è stata segnalata dal nipote del 60enne, che risiede a Lecce, con l'obiettivo di sensibilizzare le istituzioni a diffondere i cosiddetti punti Dae (defibrillatore automatico esterno). Il malore è sopraggiunto proprio quando la guardia medica aveva appena chiuso e la ricerca di un defibrillatore nei paraggi non ha dato buoni frutti, Così si è dovuto attendere l'intervento di due ambulanze, una da San Foca e un'altra da Torre dell'Orso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obbligo per le associazioni sportive dilettantistiche di dotarsi del defibrillatore, sancito per legge, è slittato al 30 novembre: la proroga, rispetto ai tempi originariamente previsti, è stata motivatacon la necessità di formare il personale e con le differenze esistenti da regione a regione. La necessità di strumentazione adeguata per il soccorso è particolarmente sentita nelle località a maggiore frequentazione, come del resto è Torre dell'Orso: i primi cinque minuti sono fondamentali per salvare la vita della persona vittima di infarto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento