Realizzano un vano ristorazione abusivo: ora dovranno demolirlo

Due denunce, tra Bagnolo del Salento e Maglie, da parte dei carabinieri. Le opere, senza permessi, dovranno essere demolite

Foto di repertorio.

BAGNOLO DEL SALENTO – Due cittadini nei guai, a Bagnolo del Salento, per aver eseguito interventi in assenza di permessi edilizi. Si tratta di C.E.A., un 60enne del luogo e di C.L., magliese di un anno più giovane.

I due, stando alle indagini eseguite dai carabinieri sulla scorta dei documenti recuperati dall’Ufficio tecnico del Comune. Sono accusati di aver realizzato un vano adibito a sala ristorazione, ricavato nel retro dell’esercizio commerciale e avrebbero inoltre occupato, con opere permanenti, l’area esterna antistante l’esercizio pubblico, adibendola a zona ristorazione all’aperto. Il tutto per un valore di 5mila euro. Le opere, non sottoposte a sequestro, dovranno essere demolite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un uomo di Tuglie è stato arrestato, nelle ultime ore, dai carabinieri della stazione di Sannicola. Si tratta di Claudio Vetrano, di 39 anni, accusato di furto con strappo, estorsione e rapina. L’ordine di esecuzione della pena è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Grosseto. L’uomo dovrà infatti espiare una pena detentiva di 3 anni, 7 mesi e 16 giorni di reclusione, per dei reati commessi a Galatone nell’aprile del 2011, a Tuglie, nello stesso mese, a febbraio di quello stesso anno a Parabita e a Grosseto nel 2016. Al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento