Alla vista dei carabinieri lanciano le dosi di marijuana dal finestrino: nei guai

In due, nelle scorse ore, denunciati a Porto Cesareo. Un 40enne leccese raggiunto da un ordine di carcerazione

Foto di archivio.

PORTO CESAREO – A spasso con la droga, vedono i militari e cercano do gettarla dal finestrino: nei guai. In due, nelle ultime ore, sono stati denunciati dai carabinieri di Porto Cesareo. Fermati nel borgo ionico i due si trovavano a bordo di un’autovettura.

Si erano appena disfatti di cinque involucri di marijuana, poi recuperati dai militari dell’Arma.  Ventisei, in totale, i grammi dello stupefacente posto sotto sequestro. I carabinieri della stazione leccese di Santa Rosa, inoltre, hanno eseguito un emesso dalla Procura della Repubblica nei confronti di Sergio Palazzo, 40enne del luogo.

L’uomo è stato rintracciato poiché dovrà espiare una pena residua di quattro anni, 11 mesie 25 giorni di reclusione per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio: è stato accompagnato nel carcere di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • Parte un colpo mentre pulisce l’arma: ferita la fidanzata, indagato 38enne

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento