menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

Fanno esplodere fuochi senza autorizzazione, un altro trovato con la droga: tre denunce

Nei guai un 44enne e un 35enne, entrambi di Cavallino e un 26enne di Melpignano. I carabinieri hanno sequestrato 45 grammi di marijuana

CAVALLINO – In due nei guai, a Cavallino, per esplosione di fuochi non autorizzata. I carabinieri della stazione locale, infatti, al termine di un’indagine, hanno denunciato E.L., un 44enne del posto e S.P., 35enne già noto alle forze dell’ordine. Tutto nasce dalla serata dello scorso 19 agosto, quando i due sono stati sorpresi dai militari: stavano accendendo il materiale pirotecnico, ma senza alcuna autorizzazione.

A Melpignano, inoltre, è scattata una terza denuncia, questa volta per detenzione di droga finalizzata allo spaccio. Nella notte, infatti, i carabinieri di Corigliano d’Otranto e i colleghi del Nucleo cinofili hanno deferito F.F., 26enne del posto e già noto alle forze dell’ordine.

Durante la perquisizione domiciliare, il ragazzo è stato trovato in possesso di un  involucro in cellophane contenente 45 grammi di marijuana, un bilancino elettronico e due macchinette 2 trita erba. Lo stupefacente ed il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento