Cronaca Campi Salentina

Accedono dal giardino per svaligiare casa. Incastrati dai filmati topi d’appartamento

Un 55enne e un uomo di 43 anni, entrambi di Novoli, già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati con l'accusa di furto in abitazione in concorso. Nel colpo, eseguito nel mese di febbraio, furono asportati da una casa di Campi Salentina un frigorifero, cavi elettrici, oggetti e strumenti di lavoro. Ma le videocamere della zona avrebbero ripreso tutto

CAMPI SALENTINA   - Sono accusati di furto in abitazione e nei loro confronti è scattata la denuncia. Due individui di Novoli, entrambi noti alle forze dell’ordine, P.P., di 55 anni, e P.T. di 43, sarebbero gli autori di un furto eseguito in un appartamento di Campi Salentina nel mese di febbraio.

In quell’occasione, i due riuscirono a introdursi nella casa dei malcapitati attraverso il giardino. Asportarono un frigorifero, diverse matasse di cavi elettrici, oggetti in rame e strumenti da lavoro.

Le indagini, condotte dai militari della stazione di Campi Salentina, hanno consentito giungere all’identificazione degli autori grazie a testimonianze varie di residenti dell’isolato. Ma una scolta decisiva alle ricerche degli autori fu fornita dalla visione dei filmati dei sistemi di videosorveglianza, installati all’esterno di alcuni edifici nelle vicinanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accedono dal giardino per svaligiare casa. Incastrati dai filmati topi d’appartamento

LeccePrima è in caricamento