Occupano abusivamente lo stabile in fase di ristrutturazione: sei denunce

La polizia ha fermato un gruppo di cittadini, tutti con trascorsi giudiziari alle spalle, all’interno di un edificio nei pressi della stazione di Lecce

Foto di repertorio.

LECCE – Occupano un edificio in via di ristrutturazione in città: denunciati in sei. Gli agenti della sezione volanti di Lecce hanno infatti fermato un gruppo di cittadini, sorpreso all’interno di uno stabile nei pressi della stazione ferroviaria. Risponderanno dell’accusa di invasione di edifici e furto aggravato in concorso per aver arraffato alcuni suppellettili sul posto. Tutto è cominciato nel pomeriggio di ieri quando un residente del luogo ha udito dei rumori nella palazzina - struttura ricettiva nella quale si stanno eseguendo degli interventi edili –  e ha allertato la polizia. I poliziotti sono entrati nell’edificio dalla porta di ingresso principale, aperta dal proprietario che è intanto giunto con le chiavi.

Si tratta di A.F., 52enne pregiudicato tarantino, N.S., 34enne indiano, anche lui con precedenti penali alle spalle e il permesso di soggiorno scaduto. In una stanza attigua, deferiti anche una 29enne leccese con un cane; un 25enne rumeno, un 18enne albanese ed un 25enne leccese, tutti noti alle forze dell’ordine per i loro trascorsi giudiziari. Il 52enne tarantino è stato inoltre colto a sniffare cocaina ed è stato segnalato agli uffici della prefettura del capoluogo leccese per uso di sostanze stupefacenti.

Agenti e titolare della struttura si sono ritrovati alle stanze allestite con giacigli di fortuna e persino con un frigorifero funzionante. La porta dell’uscita di sicurezza era stata forzata e la chiusura del maniglione antipanico manomessa. Una finestra sul retro, inoltre, era stata rotta. Tutti e sei i cittadini sono stati denunciati e invitati a lasciare immediatamente lo stabile occupato abusivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento