Un 32enne fa uno scherzo alla compagna e lei chiama il 112: nei guai

Denunciati anche due altri individui, responsabili di furto aggravato per un furto di 8mila euro al ristorante

La refurtiva recuperata dai militari

TORCHIAROLO – Due denunce per procurato allarme e due per furto aggravato. Nel primo episodio, nella giornata di lunedì, sono finiti nei guai I.M., una leccese 34enne e F.S., un torinese più piccolo di due anni. Entrambi domiciliati a Lendinuso, sono stati fermati dai carabinieri di Torchiarolo.

Lo scorso mese di febbraio, la donna avrebbe chiamato il 112, richiedendo un immediato intervento per lite in corso. Ma i militari hanno accertato che il ragazzo aveva provocato un ingiustificato allarme, solo per  procurare uno scherzo alla convivente. Nella giornata del 24 marzo, inoltre, i carabinieri di Melendugno hanno deferito due individui, dopo aver visionato alcuni filmati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di R.C., un 30enne di Lecce e F.C., un 29enne sempre del posto. I due, presso la friggitoria “Mercato del pesce” di Torre dell’Orso, si sono appropriati del borsello della vittima, dimenticato appeso alla sedia del ristorante e contenente 8mila euro. A seguito di una perquisizione domiciliare militari rinvenivano somma contante euro 5mila e 440 euro quale residuo refurtiva, restituita proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento