Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Dichiarano età inferiore per sfuggire all'accusa di furto. Denunciate due minorenni

Sorprese con un cacciavite nei pressi di un'abitazione di Squinzano, due ragazzine di 14 e 16 anni, sono state raggiunte e fermate dai carabinieri e dagli agenti della municipale. Alla vista delle forze dell'ordine hanno finto di avere 12 anni, per non essere perseguibili

La nuova caserma dei carabinieri di Squinzano

SQUINZANO – Abili, sfrontate e anche molto informate. Tanto che, dopo aver tentato di mettere a segno un furto, si sono mostrati perfettamente aggiornati giuridicamente, dichiarando un’età compresa tra gli undici e i tredici anni, per evitare di finire nei guai. E, invece, due ragazzine nomadi sono state denunciate dai carabinieri di Squinzano, dopo essere state sorprese nei pressi di un’abitazione, con un fare sospetto di chi sta per combinare qualcosa di illegale.

Nelle prime ore di domenica pomeriggio, infatti, una persona ha assistito alla scena: la coppia di giovani – alcuni test clinici e le stesse impronte digitali hanno accertato l’età di 14 e 16 anni, dunque perseguibili – sono state notate dal testimone mentre armeggiavano con un cacciavite, sulla davanzale di un appartamento nel centro della cittadina del nord Salento. Forse accortesi di non essere sfuggite agli occhi dei residenti della zona, si sono dileguate lungo le vie circostanti, abbandonando ogni intento iniziale.

Nel frattempo, però, sono intervenuti sia gli agenti di polizia municipale, sia i militari dell’Arma. Sulla scorta delle descrizioni fornite alle forze dell’ordine, le ragazzine sono state individuate e raggiunte. Condotte negli uffici della caserma locale, gli accertamenti sono andati avanti per tutto il corso della notte. Delle due, la più piccola è risultata essere stata denunciata di recente, sempre per il reato di furto.

Entrambe sono state accompagnate in un centro di accoglienza, su disposizione del pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Lecce, Imerio Tramis. I carabinieri sono al lavoro per capire se ci siano altri episodi analoghi in cui le due possano essere state coinvolte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dichiarano età inferiore per sfuggire all'accusa di furto. Denunciate due minorenni

LeccePrima è in caricamento