menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gommone ritrovato a Surbo.

Il gommone ritrovato a Surbo.

Vendono il gommone sul sito online, ma è rubato: scoperti in due

Nei guai, per truffa, un 32enne e un 46enne, entrambi di Surbo. A Lizzanello, un uomo arrestato: sconterà una pena residua

SURBO – In due nei guai, a Surbo, per concorso in truffa e ricettazione. Si tratta di G.S., 32enne e di M.A., di 46 anni. I militari della stazione locale, infatti, li hanno raggiunti a seguito della denuncia da parte di un 33enne di Squinzano., il quale ha raccontato di aver subito un furto.

Dopo aver acquistato il gommone provento di furto, lo avrebbero messo in vendita su un noto sito web per un importo di mille e 300 euro. L’imbarcazione è stata poi acquistato da un 43enne di Brindisi, residente a San vito dei normanni, ignaro della provenienza. Immediato l’intervento dei militari che hanno recuperato il gommone e lo hanno sequestrato.

Nella vicina Lizzanello, inoltre, è stato arrestato Giuseppe Raffaele, 41enne del posto: dovrà espiare una pena residua di 5 mesi, ai domiciliari e versare un’ammenda di 15mila euro, per reati in materia edilizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento