Scarti edili sul terreno di 500 metri quadrati: denunciato il proprietario

Un 55enne di Giurdignano accusato dai forestali di gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di materiale

L'area sequestrata dai forestali.

GIURDIGNANO – I carabinieri forestali sono tornati a controllare i terreni a tutela dell’ambiente. Nella giornata di ieri, infatti, a Giurdignano, i militari di Otranto hanno denunciato in stato di libertà E.V.F., un 55enne giurdignanese.

L’uomo è stato accusato di gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di scarti di demolizione, su di un’area di circa 500 metri quadrati circa, su un fondo nel territorio nelle campagne del posto.

Appena 24 ore prima, gli stessi forestali hanno eseguito controlli anche a Melendugno e Scorrano, dove hanno deferito anche un altro cittadino, per abbandono di scarti edili e un bracconiere al quale è stata sequestrata la strumentazione da caccia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Forestali, denunce a raffica. E sequestrate 98mila piantine di melograno

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • La barca s'incaglia, i tre pescatori tornano a riva sfidando il mare gelido

  • Dove c'era il lido, ecco spuntoni e detriti: scattano di nuovo i sigilli

Torna su
LeccePrima è in caricamento