Scarti edili sul terreno di 500 metri quadrati: denunciato il proprietario

Un 55enne di Giurdignano accusato dai forestali di gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di materiale

L'area sequestrata dai forestali.

GIURDIGNANO – I carabinieri forestali sono tornati a controllare i terreni a tutela dell’ambiente. Nella giornata di ieri, infatti, a Giurdignano, i militari di Otranto hanno denunciato in stato di libertà E.V.F., un 55enne giurdignanese.

L’uomo è stato accusato di gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di scarti di demolizione, su di un’area di circa 500 metri quadrati circa, su un fondo nel territorio nelle campagne del posto.

Appena 24 ore prima, gli stessi forestali hanno eseguito controlli anche a Melendugno e Scorrano, dove hanno deferito anche un altro cittadino, per abbandono di scarti edili e un bracconiere al quale è stata sequestrata la strumentazione da caccia.  

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento