menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I forestali sul posto.

I forestali sul posto.

Rifiuti pericolosi trasportati di notte col camion: denunciato

Un 53enne nei guai: assieme a un altro individuo, non ancora identificato, avrebbe abbandonato pannelli coibentati, materiale plastico e ferroso

TAVIANO – Un uomo nei guai e una denuncia nei confronti di ignoti, a Taviano, per gestione di rifiuti speciali pericolosi e non. U.C., un 53enne del luogo, è finito infatti nei guai dopo l’intervento dei militari forestali in località “Anzina”. In concorso con un altro individuo non ancora identificato, il 53enne è stato accusato di aver smaltito, illecitamente, degli scarti anche nocivi per la salute.

Come gli inquirenti hanno accertato, a più riprese, l’uomo si sarebbe recato sul luogo a bordo del suo tir Iveco, assieme all’altro individuo, per trasportare e poi abbandonare dei rifiuti speciali e non sul fondo di sua proprietà e sui terreni adiacenti. Sul terreno, direttamente, senza alcuna forma di impermeabilizzazione.

 Il cumulo degli scarti scoperto dai forestali del comando di Gallipoli riguardava residui di pannelli coibentati, materiale plastico, ferroso, sfalci di potature, depositati durante le ore notturne e sistematicamente bruciati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento