Cronaca

Abusi edilizi sul proprio terreno: un 52enne denunciato dai forestali

Un uomo originario di Nardò è finito nei guai al termine dei controlli in località “Tre pietre”, alla periferia di Galatone

Il terreno controllato dai forestali

GALATONE  - Prosegue l’offensiva dei carabinieri forestali nelle campagne del Salento. Nelle ultime ore, un uomo nato a Nardò, ma residente a Bari, è stato denunciato perché ritenuto responsabile di interventi edilizi in assenza di permesso a costruire ed autorizzazione paesaggistica.  

L’abuso sarebbe stato commesso a Galatone, in località “Tre pietre”. I militari del comando forestale gallipolino, assieme agli agenti di polizia locale di Galatone, hanno denunciato A.M., un 52enne proprietario del terreno.

Sul fondo, in assenza di permesso a costruire ed autorizzazione paesaggistica, avrebbe realizzato una opera in pietra calcarea per una struttura, dopo la demolizione di due edifici in pietra a secco risultati già privi di copertura. L’area è stata sottoposta a sequestro dagli inquirenti e il 52enne segnalato all’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi edilizi sul proprio terreno: un 52enne denunciato dai forestali

LeccePrima è in caricamento