Cronaca

Denuncia amico conosciuto sul web: "Mi ha violentata"

Una donna di Alezio in ospedale con varie ecchimosi e contusioni. Il fatto sarebbe avvenuto nel corso di una serata in casa. C'era anche un'altra coppia. Indagato un giovane di 30 anni di Vernole

violence-18

ALEZIO - Una serata degenerata, forse una lite e persino il tentativo di abuso sessuale. Una donna avrebbe subito violenza, nel corso di un approccio particolarmente focoso, un rapporto che lei non avrebbe voluto consumare, e per questo ha denunciato ai carabinieri un conoscente 30enne di Vernole. Una vicenda con diversi punti oscuri, sui contorni della quale stanno indagando i carabinieri della compagnia di Gallipoli. La giovane donna, 37enne, aletina, visitata in ospedale, a Gallipoli, ha riportato ecchimosi agli arti superiori, una botta alla spalla destra e al ginocchio destro, più contusioni ed escoriazioni su entrambe le cosce. Il referto è chiaro, i fatti un po' meno.

Tutto è avvenuto nella notte fra il 27 ed il 28 giugno. I due non erano soli, oltretutto, ma si sarebbero incontrati in un'abitazione di Alezio, insieme a una coppia. Quest'ultima, nel corso della serata trascorsa insieme, ad un certo punto si sarebbe appartata in una stanza della casa. Il 30enne e la 37enne, sarebbero quindi rimasti da soli, in un'altra camera. E sarebbe stato proprio in quel momento che sarebbe maturata la violenza. La donna, opponendosi, ha chiamato i carabinieri nel cuore della notte, denunciando davanti a loro quanto, a suo dire, accaduto. Per ulteriori accertamenti, è stata condotta anche al pronto soccorso del più vicino nosocomio, quello gallipolino.


I militari, nelle ore successive, hanno poi ascoltato tutte le persone presenti nell'abitazione, per cercare di definire i dettagli. Il 30enne è al momento indagato a piede libero per violenza sessuale. Ma il quadro dell'intera vicenda non è ancora del tutto limpido. I due, a quanto parte, si conoscevano già da qualche tempo, dopo essersi scambiati l'amicizia su Facebook, e si sarebbero visti di persona in altre occasioni. Poi, quest'epilogo, con tanto di ricovero in ospedale e referto dei sanitari che hanno visitato la donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia amico conosciuto sul web: "Mi ha violentata"

LeccePrima è in caricamento