rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Collepasso

Attira i volatili con richiami acustici illegali. Denunciato un cacciatore 53enne

Un uomo di Collepasso è stato sorpreso dagli agenti del Corpo forestale di Gallipoli alla periferia del suo comune. Per attirare gli esemplari, si sarebbe servito di due dispositivi vietati dalla legge. Sequestrati anche il fucile e le cartucce

COLLEPASSO – Ancora un cacciatore “nel mirino” dei controlli degli agenti del Corpo forestale dello Stato. Il personale della stazione di Gallipoli hanno, infatti, denunciato un 53enne del comune del basso Salento, alla Procura della Repubblica di Lecce.

L’uomo risponderà del reato di caccia a specie di uccelli migratori, servendosi di due richiami acustici elettronici in località “Cafuro”, alla periferia del paese.

 L’attività di verifica è stata disposta per garantire il rispetto della normativa sul corretto esercizio dell’attività di caccia nel Salento. Oltre ad aver deferito il cacciatore, i militari hanno anche posto sotto sequestro il fucile utilizzato per l’hobby, le cartucce e i due richiami illegali utilizzati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attira i volatili con richiami acustici illegali. Denunciato un cacciatore 53enne

LeccePrima è in caricamento